“meditazione di manifestazione di ricchezza g manifesto roosh v”

Mantenere vivi i pensieri, o gli intenti/intenzioni per far funzionare la “LdA” è essenziale, ma è anche una cosa durissima. Perchè? Per la motivazione scritta poco sopra (circa la mancanza di focalizzazione) e perchè bisogna tenere vivi gli intenti nonostante la realtà ci sbatta in faccia esattamente il contrario di quello che vorremmo. Ad esempio, se sei in difficoltà economiche, sarai immerso da cose “reali” che ti rammentano questa verità. Ebbene, in questo contesto, avere un pensiero positivo perennemente in testa, o almeno per lungo tempo, diventa complicato. Ancora più complicato è, poi, il mantenre l’emozione positiva suscitata dal raggiungimento del desiderio che, nei fatti, non è ancora raggiunto (si dovrebbe, infatti, provare la gratitudine per la cosa desiderata, anche prima di averla).

–Non sono previsti banchetti, palchi o gazebo: non c’è stata la possibilità materiale di chiedere il permesso di occupazione del suolo pubblico. Ma, in quel caso, difficilmente la Questura avrebbe concesso l’autorizzazione;

Sono previsti 2 Esiti: Si: La partita finirà o 1 (la SQUADRA 1 vincerà la partita) o OVER 2.5 (entrambe le squadre segneranno almeno un Goal) o entrambi gli esiti. No: La partita finirà in tutti gli altri casi quindi x2 e UNDER 2.5.

“Dopo gli scontri di ieri Blocco Studentesco rilancia la protesta occupando il liceo scientifico Farnesina, nelle scorse settimane in auto e co-gestione, ed il liceo Nomentano che era stato già precedentemente occupato dagli studenti”. E’ quanto fa sapere Blocco Studentesco che da lunedì prossimo ha annunciato una nuova ondata di occupazioni delle scuole della città.

Il capo della polizia Antonio Manganelli si dice “molto sereno” per le manifestazioni degli studenti in corso di svolgimento in tutta Italia. Sul fatto che questa mattina le manifestazioni si stiano svolgendo in maniera pacifica, il capo della polizia ha affermato: “Speriamo”.

Abbiamo accettato volontariamente questo patto di oblio temporaneo proprio per dare ancora più forza al nostro messaggio, per assaporare passo dopo passo la divinità dentro noi e riscoprirci l’un l’altro nell’energia dell’Uno attraverso l’insegnamento della Coscienza Specchio.

L’atto  di osservare la bellezza di una notte di luna piena, l’utilizzo della candela bianca, l’ascolto della meditazione di luna nuova e luna piena influenzano il tuo subconscio, predisponendolo a “permettere” la realizzazione dei tuoi desideri.

Oltre alla dipendenza viene citata anche la DEPRESSIONE. Per questa patologia Andreoli chiama in causa anche la biologia del soggetto che la esperisce, in quanto molto dipende dalla sua attitudine ad affrontare la vita. E nel caso delle depressioni si ha a che fare con un vissuto di incapacità, un senso di svalutazione totale e senso di colpa, i quali assommati all’inclinazione dell’individuo consentono a pensieri di morte di avere la meglio sulla sua vitalità. Perché sentendosi incapace quest’ultimo non trova un ruolo per cui sentirsi utile e desidera solo sparire (a differenza di altre personalità che, magari all’opposto, rompono le palle al prossimo!). Il depresso si fa da parte e si autoesclude dal gioco della vita, perché non ne ha compreso le regole o non le sa accettare. La perdita che egli conosce è assimilata, nel sentire profondo, ad un lutto e pertanto è accompagnata da un dolore esistenziale. Questo possiamo capirlo in quanto oggi il denaro è la misura dell’uomo; la personificazione del denaro fa si che chi ne ha poco o il minimo indispensabile si senta una nullità, un fallito, un incapace che per questa sua incapacità vuole sparire dal mondo. Capite dove si è spostato il paradigma? Dall’essere capace di fare le cose, all’essere capace di fare i soldi, i quali a loro volta fanno le cose per te, all’identificarsi totalmente col denaro che si possiede! Il senso che ha assunto l’uomo è in relazione al denaro, quindi più questo viene perso, più perde senso anche l’uomo. E questo si chiama ABOMINIO, perché perdere i soldi nella biologia dell’esistenza non equivale a perdere vita!

Partendo da un’intenzione sulla quale era sufficiente concentrare i propri pensieri anche solo 60 secondi – un solo minuto – al giorno, si cercava di far arrivare nella propria vita un milione di dollari.

Si tratta di un ebook e 3 audio con tutto quello che serve per realizzare ogni aspirazione che proviene dal cuore. Sì, perché i desideri dell’ego – seppur legittimi anche quelli – li scoprirai da solo se segui questa pratica e dopo un pò tempo ti accorgerai che non ti interessano più!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *