“come crei la tua realtà 3 manifestazioni di brahma”

Per uscire dal Tempo=Denaro – lineare, meccanico, sempre incombente – ed entrare nel Tempo=Arte. Rincorriamo il primo per rispettare le nostre scadenze e sentirci ADEGUATI ALLA VITA, ma è solo vivendo nel secondo che ci sentiamo davvero VIVI. In questo spazio si manifesta infatti la nostra capacità creativa, attraverso le attività che più ci realizzano.

Tutto è iniziato quando l’amministrazione comunale ha deciso che per il 25 aprile ci sarebbero state due manifestazioni: una istituzionale in cui sarebbero state ricordate anche le vittime della seconda guerra mondiale (messa più un corteo al cimitero cittadino) e una dell’Anpi. Due manifestazioni, due orari diversi: la prima intorno alla 10.15, la seconda intorno alle 10.45. Quando Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ha chiesto al Municipio che il proprio corteo fosse anticipato alle 10.15 si è vista rispondere “No”. “Dal Comune ci hanno fatto sapere che non potevamo partire a quell’ora, per evitare di arrivare al cimitero quando era ancora in corso la cerimonia voluta dal sindaco”, spiega il consigliere di minoranza Alessandro Braga capogruppo di Inzago bene Comune ed ex candidato sindaco.

Per essere chiari, non sto sostenendo che il tuo piano per diventare ricco deve ridursi esclusivamente a vincere la lotteria. In realta non devi vincere la lotteria per manifestare ricchezza e prosperita.

scusate, ma che vuol dire il titolo “la metro non esiste più, attese fino a 20 minuti”? certo che se i treni passano, ma si rimane sulla banchina ad aspettare che passi un treno più vuoto…così si aspetta anche mezz’ora! dall’articolo si capisce che i treni passano, ma arrivano pieni (in orario di punta!) e quindi si aspetta sulla banchina il prossimo treno, poi il terzo, ecc…io prendo regolarmente la metro e non mi sono mai trovato in simili circostanze figuriamoci ad aspettare la metro per 30 minuti. Poi bisogna considerare il fatto che la metro è B è nata negli anni 50-60 e la metro A negli anni ottanta. In tutto, per il trasporto di 300.000 persone al giorno ed oggi ne porta quasi 800.000 al giorno !

Tuttavia, è bello poter spendere il denaro per ciò che ci piace, è bello fare la spesa, è bello aiutare un amico in difficoltà, è bello offrire una cena al proprio partner, è bello poter pagare la bolletta elettrica (no, non è bello pagare la bolletta ma è bello usare l’elettricità. Vero 🙂 ).

La scommessa consiste nell’individuare il corretto abbinamento degli esiti delle scommesse sul risultato finale e sull’Under/Over 2,5. Gli esiti possibili sono: 1+Under 2,5; 1+Over 2,5; X+Under 2,5; X+Over 2,5; 2+Under 2,5; 2+Over 2,5.

“Siamo l’onda che vi travolge”, questo lo striscione che apre il corteo degli studenti universitari Sapienza partito poco fa dall’ateneo romano. I manifestanti sono alcune centinaia e si stanno dirigendo verso piazza della Repubblica per unirsi al corteo organizzato dai sindacati confederali. Gli universitari scandiscono lo slogan “siamo tutti antifascisti”

Anche quando si devono percorrere tragitti brevissimi in auto bisogna sempre assicurare i bambini a sistemi di ritenuta adeguati, accertandosi che si tratti di dispositivi omologati e adatti al loro…

Bisogna pronosticare quale squadra avrà battuto al termine del 1 TEMPO più calci d’angolo, tenendo conto dell’handicap, che, ai fini delle scommesse, andrà sottratto dal risultato conseguito sul campo.

Cosa devo inserire quando mi viene chiesto di indicare un docente di riferimento? Con “docente di riferimento” intendiamo il docente che ti ha segnalato la possibilità di inviare la tua candidatura alla “Academy”. In alternativa, potrai indicare anche il presidente del Corso di Laurea, il relatore della tua tesi (triennale, specialistica o dottorato) o professori della tua Università che insegnino corsi pertinenti alla “Academy” per cui ti stai candidando. Qualora non avessi nessun docente da indicare, potrai semplicemente scrivere “non disponibile”. Dopo aver inviato la tua candidatura, ti raccomandiamo di avvisare il docente, affinché sia informato nel caso in cui lo contattassimo per ulteriori referenze.

Può pagare l’Università al mio posto? Normalmente le università non prevedono rimborsi per la partecipazione alla “Academy”. Per avere sicurezza, ti invitiamo a rivolgerti al Direttore di Dipartimento, al Preside del Corso di Laurea o di Dottorato, o alla Segreteria Studenti per verificare l’eventuale disponibilità di finanziamenti.

La pioggia che da alcuni giorni colpisce la Capitale non risparmia i manifestanti. Si registra così un vero e proprio ‘assalto’ ai camion degli organizzatori, come quello della Cisl Scuola, che distribuiscono impermeabili di plastica e ombrelli. A ruba delle nacchere a forma di manina che promettono di essere, nelle prossime ore, la cifra ritmica e rumorosa di tutta la manifestazione. Sono centinaia, infatti, i manifestanti che si dirigono verso la testa del corteo agitando queste strane, piccole ma rumorose nacchere

Comments

  1. John

    Il primo bilancio degli scontri tra i manifestanti e la polizia di mezz’ora fa a Bologna, davanti all’aula di Santa Lucia è di sei feriti. Cinque sono manifestanti e una è una giornalista del “Corriere di bologna”: colpita alla testa da una bottiglia lanciata dai manifestanti, è stata portata da un’ambulanza al pronto soccorso dove è stata medicata per il taglio alla testa. Degli altri cinque feriti, tre sono stati colpiti da manganellate alla testa e uno alla caviglia. Una ragazza è caduta per terra durante gli scontri ed è stata calpestata durante le cariche. Intanto l’intenzione dei manifestanti anti-Gelmini è quella di proseguire il corteo e bloccare i viali di circonvallazione.
    Vuoi scoprire di più sulla Legge d’Attrazione? Guarda il Video Corso Gratuito più scaricato del web. Un ora e mezza di Formazione con una Meditazione Finale per inviare le tue Intenzioni all’Universo e trasformarle in realtà!
    Siamo esseri uni e trini e agiamo su tre livelli (mente, corpo e spirito). Tutto ciò che è reso manifesto nella realtà ha avuto origine nel mondo dell’immateriale, nel mondo dello spirito. Sanno benissimo che sono le emozioni che mettiamo in gioco a determinare la qualità delle nostre azioni ma preferiscono vedere le emozioni come unico prodotto fisiologico del nostro pensiero senza ammettere il fatto che le emozioni sono forme di energia capaci di influenzare anche il mondo circostante.
    E la piazza intonò l’Inno di Mameli. Le decine di migliaia di manifestanti che affollano in queste ore piazza del Popolo hanno intonato a gran voce le parole di ‘Fratelli d’Italià diffuse dagli altoparlanti prima dell’intervento previsto dei leader sindacali. Alla fine dell’Inno dalla piazza si è levato un lungo applauso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *